Il progetto di turismo comunitario prende vita nella nostra comunità "la Esperanza" a cavallo tra il 2013 e il 2014. Nasce con l'appoggio della onlus italiana Ayuda Directa, e si sviluppa in modo da essere gestito direttamente e autonomamente da uomini e donne della comunità.

Avviando questo tipo di progetto desideriamo soddisfare necessità antiche come l'autogestione, il controllo comunitario, il beneficio sociale ed economico. Oltre a questo vogliamo valorizzare e dare visibilità alle nostre tradizioni e alla nostra cultura, che, in un mondo sempre più globalizzato, rischiano di perdersi.

Condividendo con i turisti la nostra quotidianità confidiamo in un arricchimento reciproco. Per loro, conoscenza di uno stile di vita totalmente differente dal proprio, per noi, maggiore possibilità di autodeterminazione e di diversificazione dell'economia locale.

Powered by DGworld CMS - Copyright ©2005-2017 DGworld